top of page
12.jpg

domenica 5 maggio ore 16.30

GAIA, COME STAI?

con Emanuele Niego

Regia e drammaturgia Marco Pasquinucci

Scenografia e oggetti di scena Filippo Grandi, Giulia Grandi

disegno luci Alice Mollica, Diego Ribechini

produzione Officine Papage

Mimo e teatro d'attore

Età consigliata 8-12 anni

Durata 50 minuti

Protagonisti di questa storia sono l’adolescente Olmo e la terra Gaia.

Gaia è decisamente di pessimo umore: è inquinata, sta finendo le energie ed è stracolma di tutto ciò che rifiutiamo.

Le giornate di Olmo e di chi gli sta intorno sono scandite dalla regola del “cambia e butta”: ogni mattina tutto si deve aggiornare, quindi bisogna buttare via il vecchio per fare posto al nuovo. Bambini, giovani, adulti e anziani sono coinvolti in questa routine che appare semplice e innocente, eppure un problema c’è: lo spazio. Il vecchio occupa spazio, ma anche il nuovo occupa spazio, così Gaia non ne può più del “cambia e butta”.

Olmo però non è come gli altri, a volte si ferma, a volte pensa che quello che accade non va tanto bene, e si chiede cosa accadrà quando lo spazio finirà… A volte indossa le sue cuffie e smette di ascoltare il “cambia e butta”.

Olmo si renderà conto che, forse, l’unica cosa che resta da cambiare sono le nostre abitudini sbagliate.

 

#ecologia

#rispetto

bottom of page